Segnali di pace

30

Nel terzo giorno dopo le sperimentazioni missilistiche di Stati Uniti e Corea del nord arriva un imprevisto gesto distensivo da Washington verso Pyongyang: lo rivela Kim Jong-un affermando che Donald Trump gli ha spedito una lettera per offrire il suo aiuto nella emergenza sanitaria e proporre un piano per spingere i legami tra i due paesi. Altri segnali incoraggianti vengono dal generale Khalifa Haftar, che in nome dell’esercito nazionale libico accoglie l’appello per  fermare i combattimenti se lo faranno anche le altre parti: l’annuncio è dato dal portavoce Ahmed Al Mismari attraverso il portale Al Wasat. Su altre piattaforme autorizzate viene reso disponibile in anteprima mondiale l’ebook della autobiografia di Woody Allen A proposito di niente: lo rende noto l’editore italiano «La nave di Teseo» che prepara la uscita nelle librerie confidando che possano riaprire. A proposito di ottimismo per il futuro il direttore Giorgio Ferrara presenta il cartellone del festival dei due mondi.

Lillo S. Bruccoleri

Nella foto: Woody Allen