Alti e bassi

62

Nella trentesima ricognizione del Sole 24 Ore sulla qualità della vita Milano si conferma in prima posizione per il secondo anno consecutivo; chiude la graduatoria Caltanissetta, preceduta ai punti da Crotone e Foggia. Sul podio due province dell’arco alpino, Bolzano e Trento; appena sotto Aosta, balzata al centro delle cronache per le infiltrazioni mafiose che avrebbero coinvolto Antonio Fosson, che è stato senatore e adesso si dimette da presidente della Valle ma non ancora da consigliere regionale. Tra gli indizi a suo carico una fotografia che lo ritrae all’ingresso del ristorante di un boss con il quale avrebbe parlato di elezioni; sostenuto da Comunione e liberazione e noto come Sentinella in piedi, rivendica la propria innocenza: per senso di responsabilità politica e anche per salvaguardare la mia dignità, profondamente ferita da ipotesi infamanti, ho deciso di fare un passo indietro sottolineando con forza la mia estraneità rispetto ai fatti di cui ho avuto lettura sui giornali.

Lillo S. Bruccoleri

Nella foto: Antonio Fosson