Uno stato piccolissimo

48

Condannati a sette anni e mezzo di carcere i due giovani italiani che avevano abusato di una coetanea in un locale notturno di Londra: erano sfuggiti alla giustizia tornando in patria, ma uno si è fatto arrestare all’aeroporto di Heathrow non avendo resistito all’impulso di assistere a una partita di calcio; l’altro ha poi concordato con la polizia il rientro nel Regno Unito dove sconterà anche lui la pena. Nessuna particolare amplificazione dell’episodio e men che mai utilizzazione politica nella stampa britannica, attratta piuttosto dal duello tra Boris Johnson e Jeremy Corbyn  in vista delle elezioni del 12 dicembre e del possibile referendum sulla Brexit. Si vota già nell’isola di Boungainville nella consultazione popolare sulla indipendenza dalla Papua Nuova Guinea che nei sondaggi sarebbe voluta da una larga maggioranza dei duecentocinquantamila abitanti: le operazioni dureranno un paio di settimane e daranno l’avvio ad un processo destinato a concludersi nella sede parlamentare.

Lillo S. Bruccoleri

Nella foto: ragazza al festival delle canne di Boungainville