Si punta a Giove

132

Una nota del ministero russo della difesa informa che il sistema missilistico Avangard è entrato ufficialmente in funzione ed è pronto per essere dispiegato sul campo. Il responsabile del dicastero Sergej Šojgu conferma la notizia al presidente Vladimir Putin fornendo un riferimento cronologico preciso: ore dieci locali di venerdì 27 dicembre, mezzogiorno in Italia. Qualche ora dopo decollerà dal centro di lancio spaziale di Wenchang il razzo cinese Lunga Marcia-5, che sarebbe in grado di inviare sonde per l’esplorazione di Giove e di altri pianeti del sistema solare se combinato con uno stadio superiore. In Italia c’è tempesta all’interno di cinquestelle dopo le dimissioni del ministro dell’istruzione Lorenzo Fioramonti, invitato senza mezzi termini da Stefano Buffagni ad abbandonare il movimento. Imperturbabile il presidente del consiglio Giuseppe Conte, il quale rinvia ogni chiarimento alla conferenza stampa indetta per oggi; l’anno scorso si intrattenne con i cronisti per tre ore.

Lillo S. Bruccoleri

Nella foto:  Sergej Kužugetovič Šojgu