Premi e feste

41

Per la prima volta l’Oscar più importante va a un film in lingua diversa dall’inglese ed è Parasite del sudcoreano Bong Joon Ho; il precedente del 2012, quando fu premiato The artist del francese Michel Hazanavicius, non varrebbe nel conteggio perché si trattava in realtà di un film muto che però conteneva qualche breve dialogo nel finale. Si inaugura a Venezia il carnevale con la festa in cui entrano in gioco vari elementi naturali: nel rio di Cannaregio sfila una decina di barche, mentre acrobati, giocolieri, mangiatori di fuoco e ballerine si esibiscono in corteggiamenti e danze amorose sull’acqua. Secondo appuntamento carnacialesco a Viareggio con un clima migliore: dopo la pioggia della giornata inaugurale, il sole concede una domenica più godibile alla sfilata dei carri allegorici. Sole radioso anche ad Acireale: la città delle cento campane accoglie migliaia di spettatori, ospita maschere provenienti da Piemonte e Calabria e in serata offre la esibizione musicale di Joe Mariani.

Lillo S. Bruccoleri

Nella foto: Bong Joon Ho