Abilità artificiali

25
OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Uno studio sull’intelligenza artificiale viene pubblicato dai ricercatori della società ecologica britannica e del centro francese per l’ecologia funzionale ed evolutiva. Si tratta della possibilità di riconoscere gli uccelli attraverso migliaia di foto come spiega il coordinatore André Ferreira: questi sistemi sono in grado di riconoscere decine di singoli volatili come cinciallegre e fringuelli, abilità che gli esseri umani invece non possiedono; grazie a questi risultati potranno evitarsi procedure invasive come l’etichettatura delle zampe, che possono risultare stressanti per gli animali. Gli esperti sostengono che le ricerche sono sempre più importanti per proteggere le specie più fragili dalla pressione evolutiva esercitata per esempio dai cambiamenti del clima. Una singolare coincidenza meteorologica è la pioggia caduta a Genova nel giorno del crollo del ponte e in quello dell’inaugurazione della nuova struttura progettata da Renzo Piano e realizzata al tempo record di due anni.

Lillo S. Bruccoleri

Nella foto: un esemplare di cinciallegra