AL VOTO IL 4 DICEMBRE

634
Si torna a un nuovo turno di ballottaggio per la presidenza austriaca tra Norbert Hofer e Alexander van der Bellen (da sinistra nella foto).

Cresce l’attesa per il ritorno alle urne nella giornata di domenica 4 dicembre. Verrà infatti ripetuto in Austria il ballottaggio nelle elezioni presidenziali tra il verde Alexander van der Bellen e l’ultranazionalista Norbert Hofer. Il primo si era imposto nella tornata del 22 maggio, ma la corte costituzionale l’ha annullata per irregolarità nello scrutinio dei voti per corrispondenza. Il margine tra i due si è rivelato esiguo, variando dall’uno al due per cento: in termini assoluti, trentunomila voti. Anche questa volta potrà essere decisivo l’apporto degli elettori che vivono all’estero, che in teoria dovrebbero confermare l’orientamento a favore del candidato ecologista, che si avvantaggerebbe dell’aumento di un terzo delle richieste di partecipazione. Ma dopo le scottanti esperienze della Brexit e di Trump i sondaggisti scelgono la via della prudenza e si guardano bene dall’azzardare altre previsioni.

N°71  venerdì 18 novembre 2016