Crisi nei villaggi

13

Il commissario europeo Paolo Gentiloni spiega che la pandemia ha innescato non una ma tre crisi: sanitaria, economica e sociale. All’assemblea plenaria del parlamento europea fornisce alcune precisazioni: il fenomeno ha un impatto su tutto il mondo e tutte le persone, anche nei villaggi più sperduti; nel vecchio continente ha comportato immense sofferenze umane ed economiche; le ultime stime evidenziano una diminuzione del prodotto interno lordo del 14 per cento: il calo peggiore dalla seconda guerra mondiale; a fine anno si prevede una contrazione dell’8 per cento, pari al doppio di quella registrata nel 2009. Per il contenimento delle spese e la tutela dell’ambiente l’Enea, agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo sostenibile, include in un decalogo alcuni suggerimenti pratici: limitare le ore di accensione dell’impianto di riscaldamento, installare pannelli riflettenti tra muro e termosifone, schermare le finestre per evitare dispersioni notturne di calore.

Lillo S. Bruccoleri

Nella foto: Paolo Gentiloni