DEBUTTO AL MENOTTI

573
Si presenta con un monologo nel teatro milanese Paola Turci, che dopo una travagliata vicenda esistenziale torna a calcare le scene

Tratto dall’omonimo volume, «Mi amerò lo stesso è il monologo autobiografico con il quale  Paola Turci si presenta al Menotti di Milano (dal 27 al 30 settembre, regia di Emilio Russo). «Il grave incidente stradale del 1993 è stato lo spartiacque della mia vita», racconta la popstar romana. «Fino a pochi mesi prima pensavo di lasciare la musica per la mia nuova passione, il teatro, avevo già fatto due provini a Cinecittà con Scola e Monicelli; dopo quindici giorni il sogno si è interrotto, mi sono trovata con il viso aperto dalle ferite, per non vedermi lo coprivo con i capelli». In scena, fragilità, gioie, sogni, paure, pensieri intimi di una donna che non ha mai perso la sua determinazione, nonostante il destino l’abbia messa a dura prova. La capacità di reagire trasformando un dramma in una opportunità si traduce in un messaggio di fiducia davanti alle avversità del destino.

N° 20 mercoledì 28 settembre 2016