LA CRISI AL COLLE

1374
Iniziate le consultazioni per la soluzione della crisi di governo. Nella foto: Pietro Grasso, Laura Boldrini e Giorgio Napolitano.

Avviate le consultazioni al Quirinale. Incurante della festività dell’8 dicembre, il capo dello stato ha ricevuto i presidenti delle camere e l’ultimo superstite tra i suoi predecessori Giorgio Napolitano. Il governo dimissionario ha incassato la fiducia cosiddetta tecnica sulla legge di stabilità e rimane in carica per gli affari correnti. Matteo Renzi si è mostrato irremovibile nella sua decisione di lasciare palazzo Chigi e si concede una pausa a Pontassieve, che alcuni osservatori hanno ribattezzato la sua Colombey-les-Deux-Églises, dove Charles De Gaulle aveva il suo rifugio. Fu lì che nel 1969 il generale, ormai ottantenne, si ritirò definitivamente dopo un risicato no al referendum che tra l’altro prevedeva un ridimensionamento del senato. L’anno prima aveva trionfato alle elezioni chiudendo la stagione delle contestazioni studentesche con il celebre annuncio del 18 maggio: la ricreazione è terminata.

N°92  venerdì 9 dicembre 2016