Maledetti toscani

91
Marine Le Pen ( Front National ) - FN

Molto soddisfatto della squadra di governo, giovane e amalgamata, Giuseppe Conte, innanzi al quale lunedì mattina giureranno i sottosegretari finalmente nominati, si concede una pausa a Castelsantangelo sul Nera e invita il suo staff, il sindaco, il prefetto e i rappresentanti della protezione civile a uno spuntino a base di ciauscolo. Qualche malumore si affaccia tra i renziani che lamentano l’assenza dei toscani nell’area governativa; scontato il dissenso delle opposizioni con Matteo Salvini che parla di vergognosa spartizione di posti e poltrone. Più garbato nei toni ma deciso nella sostanza è il giudizio del forzista Antonio Tajani sulla recente proposta di attribuzione degli affari economici nella commissione di Bruxelles a Paolo Gentiloni, la cui azione rischierà di stare in continuo dissenso con l’Italia. A Strasburgo viene sentita Marine Le Pen sugli impieghi fittizi di assistenti parlamentari, ma l’interessata, come suo padre Jean-Marie, insiste sui contorni politici della vicenda.

Lillo S. Bruccoleri

Nella foto: Marine Le Pen