Navetta in arrivo

37

Migliaia di emendamenti alla legge di bilancio in commissione al senato, oltre duecento provenienti da Italia viva il cui gruppo conta diciassette aderenti, a fronte dei trentasei del Partito democratico e dei 105 del Movimento cinquestelle; nel complesso le modifiche proposte dalla maggioranza superano quota mille, ma è su quota cento e sulle tasse che si appuntano le alternative dei renziani pronti a dare battaglia. Forza Italia presenta poco più di mille emendamenti, i Fratelli d’Italia con oltre cinquecento chiedono tra l’altro la reintroduzione dello scudo penale per l’Ilva, mentre i Liberi e uguali puntano sulla casa e sulle pensioni. Il vice ministro democratico Misiani dichiara l’impegno del governo a migliorare una serie di norme dialogando con i gruppi parlamentari e con le forze economiche e sociali. È presto per azzardare ipotesi sugli esiti finali, ma si prevede una navetta con altre modifiche alla camera e un ritorno al senato per l’approvazione definitiva in terza lettura.

Lillo S. Bruccoleri

Nella foto: Antonio Misiani