PROTETTO IL VITELLONE PIEMONTESE

1469

Dopo anni di battaglie, è stata finalmente ottenuta l’indicazione geografica protetta (Igp) per la carne di vitellone piemontese della coscia. Sono seimila le aziende impegnate nell’allevamento di trecentomila capi bovini.

N°107 sabato 24 dicembre 2016