SEGNALI DI INVERNO

775
Ha nevicato a Tokyo nel mese di novembre dopo cinquantaquattro anni. Le temperature sono scese a livelli inusuali attestandosi intorno allo zero.

Anche in Giappone si fanno sentire i rigori invernali: una massa di aria fredda ha colpito le zone orientali ed è scesa la neve a Tokyo. Le temperature sono giunte al limite degli zero gradi, mentre si prevede che i fiocchi bianchi si accumuleranno fino a due centimetri nella capitale e sui rilievi potranno arrivare fino a quindici. Da noi il maltempo colpisce le zone settentrionali sul versante occidentale; una alluvione tra Piemonte e Liguria ha provocato effetti devastanti: paesi isolati, fiumi esondati e conseguenti evacuazioni. La gente e addirittura i sindaci dichiarano di avere paura, mentre si cerca di apprestare i possibili rimedi. Il fiume Tanaro ha superato il livello di pericolo e a Garessio sono stati chiusi ponti, fabbriche e scuole. L’allerta è ai livelli più alti e in generale le previsioni si estendono all’intera penisola, anche se i fenomeni potranno essere contenuti nei livelli normali di sopportabilità.

N°78  venerdì 25 novembre 2016