Addio alle armi

34

Come se non bastassero i rivolgimenti sociali e politici, si abbatte su Santiago del Cile un terremoto di magnitudo 6.0 che ha fatto oscillare gli edifici; non si hanno notizie di vittime o danni di particolare entità, ma i timori non risultano del tutto fugati. Sulle minacce al pianeta e alla stessa umanità interviene Mikhail Gorbaciov nel corso di una intervista alla Bbc: finché esisteranno le armi di distruzione di massa il pericolo è colossale; tutte le nazioni dovrebbero dichiarare che le armi nucleari andrebbero distrutte. Va nella direzione della difesa dell’ecosistema la tassazione dei prodotti plastici, nel presupposto che le misure fiscali rappresentino la chiara volontà del governo di determinare una svolta verde senza intenti punitivi. Sul complesso della manovra  il segretario democratico Nicola Zingaretti afferma che si è superata la paura  di affrontare i temi ricevuti in eredità dal precedente esecutivo: la maggioranza unita deve difendere un grande patrimonio comune.

Lillo S. Bruccoleri

Nella foto: Mikhail Gorbaciov