CERIMONIA A POMPEI

1593
Il presidente del consiglio e il ministro dei beni culturali (in primo piano nella foto) hanno inaugurato la riapertura di parte della casa dei Vettii.

Il presidente del consiglio Paolo Gentiloni e il ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo Dario Franceschini hanno inaugurato a Pompei  la riapertura di parte della casa dei Vettii e la messa in sicurezza dell’intera Regio VI. Proseguono così i lavori del grande progetto Pompei, che hanno già consentito di restituire alla fruizione pubblica il piccolo lupanare, la casa di Obellio Firmo, la casa di Marco Lucrezio Frontone. Gentiloni ha dichiarato: «Stiamo dando il buon esempio a Pompei, un luogo che abbiamo il dovere di conservare e migliorare, rendere sempre più all’altezza del suo significato storico». Ha poi aggiunto, riferendosi al rilancio del mezzogiorno: «Si tratta di un segnale di natura anche amministrativa, politica. Una realtà che aumenta il numero di visitatori inaugura altre aree, diventa più fruibile, si avvicina agli standard più elevati della fruizione di beni culturali nel mondo».

N°107 sabato 24 dicembre 2016