Intesa sulle procedure

99

Gli Stati Uniti hanno un piano per una transizione democratica in Venezuela, dove a tutt’oggi risulta in carica il presidente Nicolás Maduro nonostante si sia autoproclamato al suo posto il leader della opposizione Juan Guaidò. L’Osa, organizzazione degli stati americani, si allinea a Washington: la proposta di soluzione è valida per uscire dalla dittatura usurpatrice; il percorso merita il sostegno di tutti coloro che lottano per elezioni libere e trasparenti; per questo sarà anche necessaria l’uscita dal paese di migliaia di agenti di sicurezza e di intelligence stranieri. Il consiglio di sicurezza dell’Onu per la prima volta ha approvato quattro documenti in remoto, ma ha dovuto scontare la decisiva opposizione della Russia a tenere tutte le sedute in videoconferenza e ad esprimersi per alzata di mano. Dopo una decina di giorni spesi in negoziati si è raggiunta una intesa sulle procedure: si voterà elettronicamente sulle bozze di risoluzione entro ventiquattro ore dalla discussione.

Lillo S. Bruccoleri

Nella foto: Juan Guaidò