Luna velata

91

Tsai Ing-wen conquista il secondo mandato consecutivo alla presidenza della Repubblica di Cina, meglio conosciuta come Taiwan o anche Formosa, battendo il nazionalista Han Kuo-yo, che ammette la sconfitta dopo lo scrutinio di oltre il novanta per cento dei seggi. Vince così la linea dura nei confronti della Repubblica popolare cinese, su cui il minuscolo arcipelago continua a rivendicare la propria sovranità nonostante sia riconosciuto solo da alcuni piccoli stati compresa la Santa sede: ventitre milioni di abitanti a fronte del colosso continentale che ne conta un miliardo e mezzo e vanta la più consistente popolazione del pianeta. Il suo satellite naturale ha provocato la prima eclissi di quest’anno, le cui immagini sono state catturate da svariate fonti: il singolare fenomeno consiste nell’attraversamento del cono d’ombra della terra da parte della luna, che per tale motivo appare meno luminosa del solito con effetti suggestivi anche se meno spettacolari rispetto all’eclissi totale.

Lillo S. Bruccoleri

Nella foto: una immagine dell’eclissi lunare