Non solo canzonette

91

Ultime notizie dal fronte canoro: Amadeus pensa a ripetere l’esperienza nella città dei fiori e convince a seguirlo Fiorello che avrebbe confidato le sue intenzioni al tennista Novak Djokovic: il festival di Sanremo è stato l’ultima cosa bella e serena andata in onda prima che arrivasse il coronavirus e molto probabilmente sarà anche la prima cosa che si farà subito dopo. Altri eventi si annunciano con largo anticipo su queste previsioni: Alberto Barbera, direttore artistico della mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia, è impegnato a organizzare la manifestazione prevista per il periodo dal due al dodici settembre. Le sue dichiarazioni sono improntate all’ottimismo: la prossima edizione sarà per forza sperimentale e potrebbe essere caratterizzata da un grande utilizzo del digitale. Si prospetta inoltre una reale collaborazione con Thierry Frémaux, delegato generale del festival di Cannes, nel segno di una solidarietà verso il mondo del cinema più che mai in difficoltà.

Lillo S. Bruccoleri

Nella foto: Thierry Frémaux