Profeta in patria

31

Sono tempi di concessioni della cittadinanza onoraria da parte dei comuni. Dopo le numerose offerte a Liliana Segre da parte di varie città tra le quali la stessa Biella che in un primo momento aveva soprasseduto al conferimento, è adesso la volta di Giuseppe Conte che nella sua terra di origine viene omaggiato tra gli applausi da Nicola Gatta, sindaco di Candela in provincia di Foggia, dove aveva frequentato le elementari dopo essersi trasferito dalla natia Volturara Appula. Nel corso della cerimonia gli vengono consegnate le chiavi della città per il legame indelebile con il luogo in cui ha trascorso gli anni dell’infanzia e per il grande impegno profuso a servizio dell’Italia. Il premier è riconoscente ed emozionato: oggi per me è un ritorno a distanza di tanti anni, questo è il paese incantato dei ricordi spensierati, dove tutto appariva misterioso e stupefacente. Poco prima, a Monte Sant’Angelo, aveva confermato la costante disponibilità a chiarire e a dialogare con il parlamento.

Lillo S. Bruccoleri

Nella foto: Nicola Gatta