SCINTILLIO DELL’ORO

862
La Siena rinascimentale viene presentata al Getty Center di Los Angeles (nella foto) prendendo spunto dal restauro della pala d’altare Branchini

Si inaugura a Los Angeles la mostra «Lo scintillio dell’oro: Giovanni Di Paolo nella Siena rinascimentale». Lo spunto è dato dalla recente opera di restauro e ricomposizione della frammentaria pala d’altare Branchini, che risale al 1427. L’esposizione sarà aperta da domani 11 ottobre fino all’8 gennaio al Getty Center, dove è fissato un altro appuntamento per la sera di giovedì 27 ottobre: Alessia Amenta, curatrice del reparto di antichità orientali dei Musei vaticani, condividerà con il pubblico le ultime scoperte inerenti le due piccole mummie ospitate nella collezione egizia degli stessi musei. Anche in qualità di direttrice del progetto mummie al Vaticano, si soffermerà su questi bizzarri reperti chiamati «pseudomummie» perché si è a lungo ritenuto che contenessero resti di bambini o animali. La comunità italo-americana attende incuriosita i chiarimenti che verranno da Roma.

N° 32 lunedì 10 ottobre 2016