LA TERRA CONTINUA A TREMARE

1387

Massima allerta per la sequenza sismica che non accenna a finire. Ancora ieri si sono registrate scosse da una profondità tra 8,9 e 10 chilometri. I geologi ammettono che lo stillicidio continuerà, ma è meglio di un’unica enorme scossa.

N°130 giovedì 19 gennaio 2017