LO STATO LANCIA LA SPUGNA PER CALVI

828

Il giudice Simonetta D’Alessandro ha accolto la richiesta di archiviazione avanzata dal pubblico ministero Luca Tescaroli per la morte del banchiere Roberto Calvi impiccato il 18 giugno 1982 a Londra sotto il ponte dei Frati Neri.

N°64  venerdì 11 novembre 2016

CONDIVIDI
Articolo precedenteIl presidente è Trump
Articolo successivoMORBILLO LETALE