Tradizionale sagra dei funghi porcini a Oriolo Romano

351
FUNGHI PORCINI. Saranno serviti in tutte le salse a Oriolo Romano, nei pressi di Viterbo, nella sagra che si svolgerà negli ultimi weekend di settembre
FUNGHI PORCINI. Saranno serviti in tutte le salse a Oriolo Romano, nei pressi di Viterbo, nella sagra che si svolgerà negli ultimi weekend di settembre

Dal 16 al 18 settembre e dal 23 al 25 si rinnova la tradizionale sagra dei funghi porcini a Oriolo Romano, ridente località del viterbese che dista una cinquantina di chilometri dalla capitale. Sei giornate in tutto per far assaporare gli intramontabili sapori che, a quanto assicurano sul posto, risalgono all’antichità romana e sono stati tramandati fino ai giorni nostri con ricchezza di varietà e inesauribile fantasia. Per i primi piatti si accoppiano bene con fettuccine e zuppe di fagioli; per i secondi sono indicati per lo spezzatino e l’arista. Ma saranno le bruschette a offrire le migliori sorprese, grazie alla trasformazione dei preziosi ingredienti in una crema che sostituirà per l’occasione quelle più usuali a base di carciofi. La manifestazione si tiene ormai da tredici anni e attira frequentatori che sono concordi nel dichiarare che si tratta di una iniziativa di buon gusto.

N° 6 venerdì 16 settembre 2016